Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy.

Acconsenti all'utilizzo dei cookies di terze parti?

Prinias


    

Direzione scientifica: Prof. Dario Palermo (Università di Catania)

Direttore sul campo: Antonella Pautasso (CNR – IBAM)

Enti partecipanti: CNR – IBAM; LANDIS (Laboratorio Analisi Non Distruttive) dei LNS/INFN (Dott. L. Pappalardo)

Collocazione del sito: Priniàs (Grecia)

Date dell’attività: Dal 1969 (l’attività della missione si svolge generalmente nei mesi estivi).

01aveduta patelaBreve descrizione: 

Priniàs è oggi un piccolo paese, ubicato al centro dell’isola di Creta, alle pendici orientali del massiccio dello Psiloritis (Monte Ida). L’insediamento antico, ubicato su un plateau a ca 680 m s.l.m. (chiamato localmente Patela) di forma approssimativamente triangolare e naturalmente difeso, si trova a poca distanza dal paese moderno. Tra Priniàs ed Asites, tagliata dalla strada moderna ed oggi poco visibile, si trova la grande necropoli di Siderospilia, che consta di più di 500 tombe la cui cronologia è parallela a quella dell’insediamento (dalla tarda età del Bronzo all’età arcaica). Nel territorio circostante sono state scoperte ed indagate, nel corso degli anni, evidenze risalenti a periodi più antichi, mentre alcune tracce di età romana testimoniano l’occupazione dell’area in epoca molto più tarda.

Tipologia e datazione del sito: Insediamento e necropoli dal XII secolo a.C. alla metà del VI secolo a.C. Scavo dell’area centrale della città, recupero e studio del tempio A e della decorazione scultorea, e, più recentemente, studio, in vista della pubblicazione, della necropoli di Siderospilia.

Disponibilità ad accogliere allievi in cantiere: Si

 

FaLang translation system by Faboba