Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy.

Acconsenti all'utilizzo dei cookies di terze parti?

Accordi bilaterali


 

Accordo Bilaterale COLOMBIA – ACAC (Associazione Colombiana per il Progresso della Scienza)

Il progetto propone tecnologie e procedure per l'analisi diagnostica e gli interventi sui due complessi architettonici in Italia e in Colombia.

L'obiettivo da raggiungere consiste nella sperimentazione di un metodo per amplificare le potenzialità dei dati ottenuti con le tecniche di diagnostica integrata e superare il gap tra tali risultati e la conoscenza finale, evitando di perdere informazioni che, inevitabilmente, vengono compromesse nel trasferimento dall'utente specialista all'end user.

Vengono fissati numerosi obiettivi, tra cui:

- creare una connessione tra le conoscenze del tecnico specialista e del fruitore non esperto con l'uso della realtà aumentata, di immediata comprensione;

- sviluppare procedure di integrazione multiscala e multi-sensore per la diagnostica e utilizzare i risultati per eventuali proposte di restauro;

- studiare in maniera interdisciplinare il linguaggio e le tecniche costruttive e architettoniche delle strutture fortificate; 

- promuovere attività di formazione con scambio di esperienze e conoscenze, organizzando seminari scientifici e convegni internazionali.

Area geografica di applicazione: Colombia - Italia

Maggiori info:

Nicola Masini

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


 

Accordo Bilaterale GEORGIA – SRNSF (Shota Rustaveli National Science Foundation)

La ricerca congiunta ha l’obiettivo primario di rafforzare la cooperazione, nel campo del cultural heritage, tra Italia e Georgia, favorendo lo scambio di informazioni, il trasferimento tecnologico e la mobilità di ricercatori CNR in Georgia per svolgere attività archeologica sul campo (scavo di Trialeti in collaborazione con l'Università del Caucaso, Tblisi) ed indagare e ricostruire il sistema di contatti tra l’area caucasica e il mondo egeo-anatolico nel corso del III millennio a.C.. In dettaglio, il progetto mira all’affinamento dell'impiego delle più avanzate tecnologie per i beni culturali, mediante la collaborazione tra i laboratori dell'IBAM CNR e della Rustaveli Foundation (Georgia) nel campo della archeometallurgia e sulla prima lavorazione dei metalli in Egeo e Caucaso.

Area geografica di applicazione: Georgia - Italia

Maggiori info:

Massimo Cultraro

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


 

Accordo Bilaterale TUBITAK – CNR: Hellenistic, Roman and Late Antique Housing in Turkey: the "Urban Mansion" of Sagalassos - An integrated approach of material culture

Il progetto, in collaborazione con la Koç University of Turkey, intende fornire un importante contributo allo studio dell’edilizia privata di età ellenistica, romana e bizantina nella Turchia orientale, partendo da uno studio multidisciplinare del complesso edilizio denominato Urban Mansion rinvenuto nello straordinario sito archeologico di Sagalassos (Aglasun, Burdur). In particolare, le indagini interessano le strutture architettoniche e l’apparato decorativo della Urban Mansion attraverso lo studio delle stratigrafie e delle diverse tipologie di materiali individuati (ceramiche, metalli, vetri e altri oggetti), fondamentali per poter ricostruire la storia dell’edificio nelle sue diverse fasi architettoniche e funzionali.

Area geografica di applicazione: Turchia - Italia

Maggiori info:

Daniele Malfitana

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FaLang translation system by Faboba